CENTRO DONNA L.I.S.A.

Via Rosina Anselmi 41 00139 Roma 0687141661

info@centrodonnalisa.it

 
                 donne in rete contro la violenza.

vuoi ricevere notizie dal centro donna?


 
iscriviti cancellati

 

 

libera associazione di donne

HOME

chi siamo

come raggiungerci

violenza contro le donne

LEGALE E PRIMA ACCOGLIENZA

appuntamenti

foto

corsi

AUTOPRODUZIONI

COMUNICATI

PROGETTI

FORMAZIONE

Ai collettivi femministi e lesbici,
alle associazioni di donne,
alle donne che sono stufe di subire attacchi quotidiani contro il diritto all’autodeterminazione,


Il 22 maggio 1978,  a seguito di grandi mobilitazioni delle donne, è stata promulgata la legge 194 sull’interruzione volontaria di gravidanza. Sono passati trentadue anni, e ci ritroviamo ancora a dover lottare  per avere la  possibilità di decidere sul nostro corpo. Nel corso di questi anni i governi che si sono succeduti, sempre con  la spinta, il sostegno e la benedizione delle gerarchie vaticane, hanno in vari modi attentato all’autodeterminazione delle donne. A volte in maniera esplicita, con le varie proposte di modifica  della 194, molto spesso ostacolando l’applicabilità della legge stessa. Ci sono molti modi per non mettere in pratica una legge: si può usare l’obiezione di coscienza  in maniera così estesa da costringere i pochi medici non obiettori ad abbandonare per esaurimento; si possono chiudere i consultori o lasciarli senza risorse economiche; si può impedire di fatto la scelta di utilizzare un farmaco (RU4896) in  alternativa all’intervento prescrivendo una  costosa ed inutile  degenza in ospedale.
Se non riprendiamo in mano le nostre vite,  se non lo facciamo in fretta, non solo torneremo a morire di aborto clandestino, ma avremo perso la più grande battaglia che il movimento delle donne ha combattuto e vinto negli ultimi cinquanta anni.

Vediamoci e parliamone alla casa internazionale lunedì 10 maggio alle ore 18

Se ci sarà l’accordo, la voglia e le forze potremmo costruire insieme una scadenza di piazza per il 22 maggio, per fare ancora una volta sentire la nostra voce.

22 MAGGIO 1978 – 22 MAGGIO 2010

A TRENTADUE ANNI DALL’ENTRATA IN VIGORE DELLA 194 DIFENDIAMO LA NOSTRA LIBERTA’ DI SCELTA.

IN UN CLIMA DI CONTINUI ATTACCHI ALLA LEGGE 194 E ALLA NOSTRA AUTODETERMINAZIONE, SCENDIAMO IN PIAZZA PER RIBADIRE IL DIRITTO

-    DI ESSERE NOI LE SOLE E LE UNICHE A DECIDERE DEI NOSTRI CORPI
-    DI SCEGLIERE SE E IN CHE MODO INTERROMPERE UNA GRAVIDANZA
-    DI VIVERE UNA MATERNITA’ CONSAPEVOLE
-    DI RICEVERE ADEGUATA INFORMAZIONE E DI PARTECIPARE ALLE DECISIONI SULLE MODALITA’ DI SOMMINISTRAZIONE DELLA RU 486

materiali

legislazione

centri antiviolenza

 DONNE IN RETE CONTRO LA VIOLENZA

consultori a Roma

rassegna stampa

contraccezione e aborto

LINKS

 

site search by freefind advanced


 

Via Rosina Anselmi 41 00139 Roma 0687141661

Puoi sostenere le attività del Centro Donna L.I.S.A.  inviando un contributo a  Ass. Donne in Genere O.N.L.U.S. IBAN  IT97 H062 8003 2050 0000 3010 136 

Donne in Genere è una O.N.L.U.S.Ogni contributo in suo favore e' detraibile ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs 4/12/97 n. 460 O.N.L.U.S.