CENTRO DONNA L.I.S.A.

Via Rosina Anselmi 41 00139 Roma 0687141661

info@centrodonnalisa.it

 
                 donne in rete contro la violenza.

vuoi ricevere notizie dal centro donna?


 
iscriviti cancellati

 

 

libera associazione di donne

HOME

chi siamo

come raggiungerci

violenza contro le donne

LEGALE E PRIMA ACCOGLIENZA

appuntamenti

foto

corsi

AUTOPRODUZIONI

COMUNICATI

PROGETTI

FORMAZIONE

Figli e figlie:oltre al sesso anche educazioni diverse?
Esperienze genitoriali a confronto

 


La cultura alla quale apparteniamo, come ogni altra cultura, si serve di tutti i mezzi a sua disposizione per ottenere dagli individui dei due sessi il comportamento più adeguato ai valori che le preme conservare e trasmettere.
Fin dalla prima infanzia le bambine e i bambini presentano atteggiamenti e comportamenti diversi a seconda del sesso di appartenenza, ma è nella pre-adolescenza che si iniziano a concretizzare quei modi di fare e di agire che diverranno importanti  nella socializzazione tra adolescenti.
L’obiettivo dell’identificazione di un bambino con il sesso a cui è stato assegnato si raggiunge molto presto e non ci sono elementi per dedurre che questo complesso fenomeno abbia radici biologiche.
La riflessione che vogliamo proporre con questi incontri è quanto i modelli culturali differenziati a seconda del genere incidano sulle scelte educative dei genitori.
Ragionare sui diversi modelli educativi  sarà utile a prevenire alcuni disagi che potrebbero intervenire nella fase adolescenziale nei rapporti tra ragazzi e ragazze.


OBIETTIVI GENERALI O FINALITA’

- Sviluppare capacità critiche nei confronti degli stereotipi culturalmente prevalenti per quanto riguarda i comportamenti;
- Sostenere i genitori nei processi educativi
- Focalizzare i possibili disagi;
- Stimolare un dialogo e un confronto tra i/le partecipanti;




OBIETTIVI SPECIFICI

- Individuare i diversi comportamenti educativi legati al sesso
- Stimolare una richiesta di continuità della riflessione anche all’interno delle istituzioni scolastiche
- Far emergere problematiche specifiche
- Confrontare diverse esperienze
- Essere in grado di sviluppare  nuove strategie genitoriali
- Essere in grado di individuare le aree conflittuali


DESCRIZIONE DELLE AZIONI  E DELLE ATTIVITA’

- Presentazione di materiale multimediale,
- Somministrazione di un questionario di entrata e in uscita;
- Organizzazione di due incontri con esperti/e del settore
- Giochi di ruolo e simulate su situazioni e conflitti specifici:

 gennaio - aprile 2004


 

materiali

legislazione

centri antiviolenza

 DONNE IN RETE CONTRO LA VIOLENZA

consultori a Roma

rassegna stampa

contraccezione e aborto

LINKS

 

site search by freefind advanced


 

Via Rosina Anselmi 41 00139 Roma 0687141661

Puoi sostenere le attività del Centro Donna L.I.S.A.  inviando un contributo a  Ass. Donne in Genere O.N.L.U.S. IBAN  IT97 H062 8003 2050 0000 3010 136 

Donne in Genere è una O.N.L.U.S.Ogni contributo in suo favore e' detraibile ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs 4/12/97 n. 460 O.N.L.U.S.